Emotional Breakdown


Alcune cose che mi va di scrivere by mattiaebd
settembre 23, 2008, 10:09 am
Filed under: Words | Tag: , , , , , , ,

Sinceramente non so se sia molto emo fumare, sono molto combattutto a riguardo. Ricordo ancora Jon Bunch che aspirava la sua Marlboro tra un verso dei Sense Field e uno dei Further Seems Forever e da quel momento il dubbio mi ha assalito. Quando sono tornato a casa ho anche controllato su Fourfa, ma Andy a questo proposito non si sbilancia.
Fortuna che sono arrivati i Saddest Landscape a toglierci ogni dubbio: fumare è assolutamente emo a patto che si usi lo Zippo in edizione limitata: http://www.alonerecords.com/mailorder/mailorder.php
Matteo – uno che nei suoi anni di gioventù era una sorta di straight edge non dichiarato – ovviamente non ha resistito e oramai si sta togliendo mesi su mesi di vita al ritmo di un pacchetto al giorno.
Da parte mia vi consiglio di investire i vostri soldi in maniera migliore, seguite il mio esempio:

Se invece state cercando un futile passatempo, ne ho giusto uno da consigliarvi.
Non ho mai seguito tutte queste telenovele di cronaca nera che fanno emozionare mezza Italia. Non ho il minimo rispetto nemmeno per Lucarelli e i suoi misteri fitti e intricati. Però sotto consiglio di un amico mi sono informato un pò sul caso di Perugia, quello dell’omicidio della studentessa inglese. Fidatevi, fate altrettanto.
Non che ci sia qualcosa di interessante sul chi ha amazzato chi e perchè l’ha fatto, ma le perle che ci regala il nostro giornalismo da casalinghe disperate sono pressocchè inesauribili.
Ora, secondo Laura Lorenzi di Repubblica, il punto della questione sarebbero i gusti musicali dell’imputata Amanda. La quale, mentre la corte è riunita, canta sottovoce la musica punk di Leslie Feist. Testuali parole.
Per chi non lo sapesse Feist saebbe questa qua sotto:

E la sua musica punk la potete ascoltare qua: http://www.myspace.com/feist. Attenti ad abbassare il volume, mi raccomando. E non fatevi traviare il cervello: niente sacrifici di sangue e riti satanici vari.

Insomma, a ‘sto punto diciamo pure che Disney Channel è il covo del black metal e Hannah Montana la nuova Burzum.
Tra l’altro non avrei mai detto che l’insopportabile Hannah sarebbe diventata una sedicenne di tali seducenti fattezze: gran singolo, gran video, gran pucchiacca.
Continua così Hannah.

Mattia

Annunci


Her Breath On Glass – European Tour! by matteo
giugno 27, 2008, 7:54 am
Filed under: Words | Tag: , , , ,

3/4 di Ebd saranno alla data di Ravenna, chiunque voglia fare due chiacchere si faccia vivo!

Però ho come il presentimento che qualcuno ancora non li conosce: é il nuovo gruppo del cantante dei The Saddest Landscape, (che continua ad assicurarmi non si siano sciolti) ormai in giro da un paio d’anni. Emo/Screamo disperato con testi stra-maledettamente tristi e da uomo zerbino, ma a tutto ciò già vi aveva preparato il gruppo sopracitato. Dunque se siete persone serie verrete a vederli; gruppi del genere normalmente dopo qualche anno sentono l’irrefrenabile istinto di doversi sciogliere, ed é già un evento che passino pure per il nostro paese.

E’ uscito da pochissimo il nuovo disco, We Aimed Straight Down, dunque sarà un’occasione per poter mettere le mani su questa bellezza:

Ecco a voi sprovveduti il primo lp ed un paio di split. Non ho voglia di mettere altri link, ma con la funzione cerca potrete trovare trovare la recensione dello split con i Sofy Major.

Building Monuments for Survival

http://www.megaupload.com/?d=F8JYE7L5

Her Breath on Glass/Championship

http://www.mediafire.com/?dz5m6mdcg09

Her Breath on Glass/Danse Macabre

http://rapidshare.com/files/42854078/her_breath_on_glass___danse_macabre.rar.html

Matteo