Emotional Breakdown


The Hunches – Exit Dreams by matteo
gennaio 27, 2009, 2:48 pm
Filed under: Recensioni | Tag: , , , , ,

Ahh che cazzo di disco che é Exit Dreams. “Refreshing!” direbbero gli inglesi, perché non esiste miglior termine adatto a descrivere questi dodici pezzi di garage-rock’n’roll-post-punk che per quaranta minuti riesce a far sedere allo stesso tavolo il fantasma dei Velvet Underground, il six pack di  Iggy Pop e lo charme di quelle high-class whores che sono gli Icarus Line ( Mono e Penance Soiré s’intende). La poliedricità dei The Hunches é spiazzante; ne sono testimoni Deaf Ambitions e From This Window, ma in generale tutte le loro idee che si trasformano in un viaggio di un’intensità pazzesca.

Quindi miei cari, Exit Dreams, Enter the Hunches.

Do You Believe me?:

http://rapidshare.com/files/182233451/the_hunches_-_exit_dreams.zip

Matteo

Annunci

6 commenti so far
Lascia un commento

nessuno ha apprezzato gli hunches?
che manica di sfigati oh!

Commento di matteo

nessuno ci legge. dovremmo rispammare

Commento di adrianoebd

In qualità di vostro consulente marketing, ho elaborato secondo le vostre richieste questi due spam pubblicitari. Quale preferite?

a) “Emotional Breakdown: webzine emo-gay-pacioccosa scritta da novelli wannabe rockers-skaters-scenesters-pedoplayboys ma che per loro natura rimangono e sempre rimarranno degli emo-gay-pacioccosi [link]”.

b) “Bella regaz, mi chiamo Matteo, dopo un lungo e triste navigare nell’oscurità ho scoperto l’esistenza della figa e del rock a 21 anni e ci tengo a farlo sapere a tutti: correte sul mio sitoooooh [link]”.

Commento di Carlo Pastone

credo sia mooolto meglio la seconda trovata pubblicitaria, ma sarebbe opportuno mettere anche un mio recaptio telefonico. anche se il “tutti” a cui ti riferisci sei tu e un paio di altri sfigati che il mio numero già ce l’ha.

sappilo carlo, non vogliamo dimostrarlo ma in fondo ci manca a tutti la tua presenza nel mondo della musica. dunque aspetteremo un tuo reunion show subito dopo che avremo chiuso baracca (manco troppo in là) e quel giorno ricopriremo noi il ruolo di vecchi invidiosi!

(e non negarlo perché sappiamo che accadrà)

Commento di matteo

Io vi leggo e vi apprezzo.
Però preferisco stare in silenzio invece che scrivere “oh raga sto gruppo qua spacca!!!11!”.
La cosa che spacca di più, comunque, è il nuovo banner.

Commento di AccidentProne

questo disco è la vera bomba (inaspettata per me) del 2009… non ho ancora capito se si sono sciolti o no cmq quanto stracazzo vorrei vederli dal vivo… ancora non capisco perché la comunità rock abbia totalmente ignorato sto capolavoro di sconforto e scazzo garage

Commento di Random Brando




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: