Emotional Breakdown


Volevi portarmi in Australia dai tuoi parenti ma ti sei messa con il tuo migliore amico by davidebd

Mi erano stati promessi viaggi intercontinentali ma ora che qualcuno mi ha rubato quelle promesse compenso così.

Quebec – Together we have grown, together we shall bloom

Together We Have Grown, Together We Shalll Bloom è una bela botta, che ti si imprime sotto pelle. Un po’ perchè potrebbe ricordare quel suono ala La Quiete o Portraits Of Past, un po’ per colpa di quel sax che non ti aspetti proprio, ed invece c’è e non riesci a storcere il naso, perchè ci sta bene fra tutti gli slide di chitarra e quel caos che sembra non esplodere mai.
Tanta rabbia ben ripartita fra le canzoni, come un colpo basso già incassato ma che continua a pungere.

http://www.mediafire.com/?dosspkv7qir

James Dean – ST Cd-R

James Dean non ebbe di certo una vita lunga, tantomeno i 4 dell’omonima band hanno tenuto a lungo in vita il progetto, durato meno di un anno, nel cui arco di tempo hanno scritto e registrato 5 pezzi all’incrocio fra il mathrock scomposto e pulito ed un attitudine casinara lasciata in cantina.
A volte le chitarre sono fin troppo pulite e viene a mancare la patina violenta che sembra proprio essere l’ingrediente assente.
Di sicuro hanno già formato altre mille band pseudo parallele, speriamo facciano di meglio.

http://rapidshare.com/files/83631664/James_Dean_CDR__2007_.rar

A German Spectacle – ST Cd-R

I Saetia hanno lasciato tanto ai posteri, è facile ammetterlo quanto lo è meno suonare screamo nel 2008 e non essere una delle migliaia di band clone al mondo.
Con questo non voglio dire che gli A German Spectacle sono la nuova bandiera dell’emoviolence mondiale, ma di sicuro nella terra dei canguri si riservano un posto di rilievo assieme ai Quebec.
In quattro canzoni si giocano diverse carte per rientrare nel calderone: chitarre caotiche, blast beats, passaggi strumentali, voce canonica e melodia che appare fra una mazzata e l’altra.
Essendo stranamente ancora attivi aspettiamo una prossima uscita per giudicare meglio le qualità.

http://www.myspace.com/agermanspectacle qui potete trovare le canzoni del demo scaricabili dal player di myspace

ghibo

Annunci

8 commenti so far
Lascia un commento

io la scena australiana l’adoro..to the north,quiet step e quebec i miei preferiti.

Commento di adrianoebd

sì ma non sono abbastanza diy per me, mi spiace.

Commento di Carlo Pestone

è un peccato che i james dean si siano sciolti 😦

Commento di vincenzo

la scena australiana è finita nelle mani sbagliate.

Commento di mattiaebd

dovrebbero entrare anche loro nell’esercito del diy, altrochè. dai non fate i timidoni, pubblicizzatemelo un po’ qua sopra con un bel post.

Commento di Carlo Pestone

io ho intenzione di fare post sia ironico sia con finalmente insulti diretti a rock.it

però se lo facesse matia sarebbe meglio.

“trl nelle mani sbagliate” rimane uno dei momenti più comici di tutti i tempi per quanto mi riguarda.
e c’è da dire che anche se non si parlasse di diy quello che ha scritto è scritto di merda e sembra opera di un matto (ma seriamente dico).
vabbè poi aggiungero nel post..magari potremmo fare post doppio col mattia

Commento di adrianoebd

caz i james dean sono una figata veramente.
quali sono le band o i progetti parelleli che hanno messo su?
ciao luca sassari

Commento di luca

ciao Luca, nel loro myspace non c’è ancora nessuna traccia di nomi di band nuove ma sicuramente ne avranno già qualcuna in giro.
http://www.myspace.com/jamesdeanband

Commento di ghibo'sback




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: