Emotional Breakdown


Gaslight Anthem by mattiaebd
agosto 29, 2008, 1:40 pm
Filed under: Recensioni | Tag: , , , ,

No Idea non è soltanto una casa discografica, è prima di tutto un suono, uno stile inconfondibile. E i Gaslight Anthem sono probabilmente una delle migliori band No Idea che non sta sotto No Idea. Il che vuol dire anche che sono uno dei migliori gruppi punk rock del momento anche perchè i nostri eroi sembrano proprio belli caldi: l’anno scorso il debutto Sink or Swim, una bomba che ancora deve passarmi la voglia di ascoltarla; quest’anno un ep e il secondo album. Per capire di cosa stiamo parlando prendete gli Against Me! e sostituite alla svolta rock-imbolsita di New Wave una svolta rock-cazzuta-e-irresistibile. In pratica, quello che non è riuscito agli Against Me! è riuscito ai Gaslight Anthem e, come per chiudere il cerchio, succede che la band di Tom Gabel chiede ai ragazzini esordienti di venire in tour con loro. Finisce con una non troppo imprevedibile inversione dei ruoli: i maestri faticano a riscaldare i vecchi fan delusi dal passaggio su major, i novellini invece impartirscono lezioni di punk rock agli astanti.
Il fatto è che i Gaslight Anthem hanno qualcosa di più – o meglio: di diverso – per poter fare dignitosamente quella famosa svolta rock: hanno uno spirito blues marcio, da rocker di New Orleans, sono impregnati di folk-rock, di soul, di America più di quanto non lo siano tutti i loro colleghi. E infatti nel nuovo The ’59 Sound si permettono di rallentare ancor di più i ritmi e non perdere nulla in carica ed esplosività: coinvolgenti e travolgenti allo stesso modo, anche con il freno a mano tirato, perchè l’energia dei Gaslight Anthem non è qualcosa che dipende esclusivamente da quanto veloce suonano o da quanto alzano il volume degli amplificatori o di quanto urlano nel microfono. La senti che ti trascina via e questo è tutto.
Avrei voluto aggiungere che ci scommetterei dei soldi che diventeranno un nome davvero davvero grosso. Ieri però sono passato in edicola e li ho visti in copertina su Kerrang!: lo sono già, un nome grosso. E se lo meritano.

Mattia

Annunci

13 commenti so far
Lascia un commento

mbè non scarrichiamo qui?

Commento di matteo

nah, non scaricate, mattia ha preso troppo sole, in realtà è appunto una svolta rock-imbolsita degna degli Against Me. tiratevi giù Sink Or Swim, altrochè. o l’ep che era caruccio.
e ah, manco son d’accordo che c’entravano col suono No Idea. non dico ora che manco sanno più che farsene di due chitarre, ma manco prima. too light.

Commento di Carlo Pastorello

no, niente scarricamento. comunque non è solo una questione di suono alla No Idea (che comunque è quello, Sink or Swim lo è all 100%, pochi cazzi) ma il fatto è che fanno proprio parte di quel giro là, amici di amici e via discorrendo.
e sink or swim >>> the ’59 sound >>> new wave.

Commento di mattiaebd

the ’59 sound è proprio una bella canzone

Commento di alessandro

potranno pure farsi in gangbang la sorella di Chuck Ragan, ma:
no idea = voce roca, suoni sporchi, pezzi emozionali
gaslight = voce melodica, suoni puliti, pezzi allegroni.
a sto punto pure i loved ones sono no idea.

Commento di Carlo Pastorello

oh gente per chi non lo possiede, scaricatelo sto cd (“From Here To Your Eyes And Ears”) dei PORTMAN, ne vale davvero la pena, sembra di sentire i “brand new” di “your favourite weapon”, non scherzo.

Il cd è uscito a maggio di quest’anno mi pare, per Wal Nut Tree Records.

Qui il myspace per chi non si fida;)

http://www.myspace.com/portmanuk

E qui il download:

http://www.badongo.com/file/11031757

Commento di luca

no idea unica via.
i gaslight anthem spaccano.

e cmq concordo con non so chi qui sopra, la definizione di “band no idea” riguarda l’ambiente quasi più che il suono.

e a proposito di chuck ragan, qui
http://www.sendspace.com/file/ch827g
ci trovate l’album solista, nel caso vi fosse sfuggito.

Commento di xleonx

qual’é di chuck ragan? io ne avevo due..

Commento di matteo

(ah xleonx scrivimi sulla mail che c’é nella pagina contatti per la maglietta dei last days of august..) 🙂

Commento di matteo

Giustificando la mia assenza con l’avvio di fuorvianti studi linguistici, non posso non mandarti un telematico bacio, mat. Ripensando a Kerrang!, all’edicola, a lysoformiche granite, mi è scesa una lacrimuccia. 😀
A presto!

Commento di Rob

diofà,i gaslight anthem fanno cagare.
lasciamo stare la no idea,che è meglio.

Commento di carmagna

addirittura cagare mi sembra un pò esagerato…se non che alquanto poco articolata come critica
e vabbè

Commento di matteo

Uno che scrive “diofà” può essere solo o carlopastorequellovero o un operaio fiat cassaintegrato e juventino. In entrambi i casi c’è da capirlo se ha le palle girate.

Commento di Carlo Pastorello




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: