Emotional Breakdown


Late Night Conversations by matteo
luglio 18, 2008, 1:36 am
Filed under: Words | Tag: , , , ,

Visto che qui c’é gente che addirittura fa i saluti neanche fossimo in televisione…io vi propongo i miei ultimi ascolti e consigli per gli acquisti.

Questa sera sono uscito di casa con tre dischi:

Chutes Too Narrow dei The Shins; ottimo per iniziare il viaggio e per accompagnare il tramonto con un’indie pop amabile, curato ed intelligente.

http://www.megaupload.com/?d=VXYZERCD

The Best of Joy Division, dei Joy Division; secondo me un ottimo punto di partenza per chi non conosce la band, o per chi volesse sentirsi le ottime peel sessions ed un’intervista a Ian Curtis – scende la notte al suono di Digital Disorder, Shadowplay, Transmission Atmosphere oltre alle più blasonate She’s Lost Control, e Love Will Tear Us Apart.

http://rapidshare.com/files/102871570/yoj.part1.rar
http://rapidshare.com/files/102872216/yoj.part2.rar

Makers di Rocky Votolato; un disco che quando uscì non apprezzai da subito, probabilmente se non siete già dei suoi fan vi servirà qualche ascolto – ma é senza dubbio uno dei più bei dischi cantautoriali degli ultimi anni. Perfetto per il viaggio di ritorno notturno, con i suoi pezzi maturi ma allo stesso tempo sempre molto romantici.

http://rapidshare.com/files/43854007/RVM06MU.Lemon

Enjoy! (se avete altri dischi da mettere su in viaggi notturni consigliate pure)

Matteo

Annunci

8 commenti so far
Lascia un commento

Non sono un gran fan dei Joy Division ma adoro gli altri due. Makers è stupendo, mentre degli Shins trovo più notturno Oh Inverted World, ma poi in questi casi è soggettivo.
Io per le notti estive in questo periodo propongo:
The Weakerthans – Reunion Tour
The New Amsterdams – Story like a scar
Elliott Smith – Either/Or

Commento di gengiscohen

Postal Service – Give Up
Sonic Youth – Dirty
The Miles Apart – Arm Me For Sunday

Commento di ghiboebd

Non c’è che dire, la gita in riviera ha fatto bene agli (ex-?)sfighè di ebd.

The Black Heart Procession – The Spell
Eels – Blinking Lights and Other Revelations
Death In June – But, What Ends When the Symbols Shatter?

Commento di Carlo Pistone

mah, secondo me i the shins sono il gruppo indie più copione della storia.

Commento di emotionaltaste

ah scusate, dimenticavo di consigliarvi qualcosa. io userei “Deathconsciousness” degli have a nice day come colonna sonora dell’estate. in effetti è quello che sto facendo.
buone vacanze a tutti voi di EBD!

Commento di emotionaltaste

cavolo, oggi non ci sto con la testa. ho sbagliato, il gruppo è “have a nice life”…

Commento di emotionaltaste

hey mercedes – everynight fireworks
karate – in place of real insight
the weakerthans – reconstruction site

Commento di esse

Mi tiri fuori i Karate, tanto di cappello.

Commento di ghiboebd




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: