Emotional Breakdown


Deathbeds #1 by matteo
marzo 13, 2008, 7:06 pm
Filed under: Words | Tag: , ,

 

 “Stranger Tongues”

Oh the babies we could make out in parking
lots of young punks jealous of U.
S. A. is rotting in the air between our
screams and bloody microphone screens
Why do you keep your
hands in the pockets
of all of your ex lovers jeans?
I saw you smoking outside the free clinic
Cul-de-sacks of shit and rings
Whats that? I dunno.
Wont be done until your lips go numb.
Making love to the hooker under the moonlight
Kicking the canes from the elderlys hands
You were road-raging with the student drivers
And draining brains from a braided head
Whats that? I dunno.
Wont be done until your lips go numb.

Wes Eisold

Annunci

2 commenti so far
Lascia un commento

Che bel testo di POLSO, ci si sente prendere in PALMO per farsi indicare la via dell’amore con un DITO. Si sente che Wes l’ha scritto di suo PUGNO anche se il risultato è bello come se l’avesse scritto a quattro MANI.

Se qualcuno non la capisce posso dargli una mano a farlo. Anche due. Wes no, lui solo una.

Commento di Carlo Pastore versione gag-man

ciellino andrà su tutte le furie!
non vorrei si arrivasse alle MANI! (risate preregistrate)

Commento di adrianoebd




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: