Emotional Breakdown


Agoraphobic Nosebleed/Converge – The Poacher Diaries by xvalerioxebd
febbraio 1, 2008, 11:45 am
Filed under: Recensioni | Tag: , , , ,

                                 

Con questa recensione comincio a riprendere vari cd del passato e proporli a voi lettori. Primo cd ripescato dal passato è questo “The Poacher Diaries” uno split tra due gruppi estremi, di uno spessore elevatissimo, gli Agoraphobic Nosebleed e i Converge. Comincia il terzetto del Massachussets proponendoci 9 tracce di puro grindcore/post-grindcore sulla scia di Napalm Death, The Dillinger Escape Plan e Burnt By The Sun, ovvero una serie di brani corti e velocissimi, caratterizzati da una violenza sonora senza eguali e da una drum machine che pesta a livelli allucinanti. Degne di nota sono soprattutto “Pentagram Constellation” e “Destroyed” dove si può sentire benissimo l’influenza che daranno i tre membri degli Agoraphobic Nosebleed su quella microscena che uscirà leggermente alla ribalta qualche anno dopo, assieme a band come i già citati Dillinger Escape Plan, i Daughters o gli Holy Molar: “Gringo” invece sembra uscita direttamente da uno scontro tra gli Spazz e i compagni di split Converge mentre rallentano la corsa solo con la conclusiva “Infected Womb”. Pollice su quindi per gli Agoraphobic Nosebleed, che in questo disco dimostrano di saper trattare la materia grind come dei maestri. Passiamo invece alla parte dedicata ai Converge: il quartetto di Salem all’epoca di questo lavoro (il 1999) stava scrivendo il loro capolavoro (quel “Jane Doe” che uscirà due anni dopo e farà e fa tuttora proseliti in tutto il mondo) e lo possiamo notare dai primi due brani presenti scritti dalla band. “Locust Reign” e “This Is Mine” sono considerate ancora adesso, dei cavalli di battaglia della band in sede live, vuoi perché sono alcune delle tracce più brutali (la solita brutalità tecnica che verrà fuori solo con Jane Doe), mai state scritte da Jacob Bannon e soci o vuoi che dal vivo siano le cose più devastanti che la band riesca a tirare fuori: segue poi invece il doom di “They Stretch For Miles”, canzone da dove emerge una calma quasi apocalittica interrotta in alcuni punti dai dialoghi di Johnny Depp tratti da “Paura e Delirio A Las Vegas”. Il resto è roba che possiamo etichettare come il tipico Converge-style ma che non brillano quanto i primi due: “The Great Devastator” è ancora una buona traccia, sulla scia di quanto scritto su “When Forever Comes Crashing”, ovvero violenta, tecnica ma molto più lenta e priva della rabbia hc, “The Human Shield” invece tentenna un pochetto mentre la conclusiva “Minnesota” ricorda da vicino la futura “Jane Doe”, con il suo incedere lento e contorto. In conclusione il cd è una vera e propria perla per chi ama la musica estrema e fuori dagli schemi e qui dentro può trovare sia una buona performance da parte degli Agoraphobic Nosebleed che dei Converge i quali addirittura regalano due must-have ai propri fan. Ah dimenticavo, solo l’artwork eseguito da Jacob Bannon, vale l’acquisto…

xValeriox

Annunci

6 commenti so far
Lascia un commento

Hello to all, as I am truly keen of reading this webpage’s post to be updated regularly. It carries nice data.

Commento di www.beautyundercover.com

An outstanding share! I’ve just forwarded this onto a co-worker who was doing a little research on this. And he actually ordered me lunch due to the fact that I discovered it for him… lol. So let me reword this…. Thanks for the meal!! But yeah, thanx for spending time to talk about this subject here on your internet site.

Commento di Pure Ketones Plus Diet

As Shoojit Sircar, the filmmaker of the Hindi sleeper-hit Vicky Doner put it,” Indian Cinema Multiplex is both revisiting and breaking new grounds. For all his immense success, he delivered one of his best performances as a wealthy, stiff-upper-lipped bachelor with a domineering mother Lalita Pawar, his heart melted by a local Kashmiri beauty Saira Banu.

Commento di http://tapchitieudung24h.info

cv agent service clientele

Agoraphobic Nosebleed/Converge – The Poacher Diaries | Emotional Breakdown

Trackback di cv agent service clientele

jeux machines a sous poker gratuit

Agoraphobic Nosebleed/Converge – The Poacher Diaries | Emotional Breakdown

Trackback di jeux machines a sous poker gratuit

Oh my goodness! Awesome article dude! Thank you, However
I am having difficulties with your RSS. I don’t know the reason why I am unable to join it.
Is there anybody else having identical RSS problems?
Anyone that knows the solution will you kindly respond? Thanx!!

Commento di label jeans dolce




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: