Emotional Breakdown


The Van Pelt – Sultans of Sentiment by matteo
gennaio 26, 2008, 10:46 am
Filed under: Recensioni | Tag: ,

 

I The Van Pelt sono nati nel 1993 dalle ceneri del primo gruppo di Chris Leo, i Native Nod. Provenienti dal New Jersey questi furono fra i gruppi emo/screamo più giovani di sempre, iniziando la loro carriera (composta purtroppo da un solo lp, Today Puberty, Tomorrow The World ed alcuni sette pollici) a soli sedici anni. Chiusa la parentesi strettamente adolescenziale, Leo inzia un progetto molto più ambizioso: quello dei The Van Pelt. Dopo un ottimo primo disco nel 1996 con il quale i ragazzi dimostrano di essere alla ricerca di un suono estremamente personale, Stealing From Our Favorite Thieves, dopo appena un anno arriva il loro canto del cigno: Sultans of Sentiment. Indubbiamente la loro opera massima, l’album é difficilmente definibile usando un solo genere, in quanto pieno di sfumature emo, post-hardcore, post-rock, electro-wave ed indie rock. Le chitarre accompagnano con dei meravigliosi arpeggi il cantato sia nei momenti più melodici che in altri sperimentali, quasi spigolosi che vengono rispecchiati eccellentemente nei testi. Dieci canzoni che ricreano un viaggio sonoro indimenticabile, stravolgendo regole e canoni di quegli anni, quindi aprendo una strada che numerosissimi gruppi hanno cercato di ripercorrere, la maggior parte senza successo. Sultans of Sentiment é uno dei dischi più difficili che abbia mai dovuto descrivere, perché in questo caso più che mai bisogna prendere in considerazione una famosa definizione della bellezza, ovvero che é negl’occhi di chi guarda. Ogni nota può stregare, ogni frase può rivelarsi romantica o inaspettatamente psichedelica, ed ogni volta che inizia un nuovo pezzo ci si deve preparare a qualcosa di completamente nuovo.

 

Matteo

Annunci

1 commento so far
Lascia un commento

Deh, quale disco intrinsecamente teoretico! Tracima serafica venustà. Quasi quanto Rockit.

Trad. per Cellini: “Aò, ‘nabbòmba”

Commento di Carlo Pastore




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: